rob brezsny
comment 1 Comment

Chi è Rob Brezsny, astrologo dell’oroscopo di Internazionale

Un personaggio misterioso e di grande levatura culturale, che dispensa consigli astrologici da trent’anni tramite il famoso settimanale di attualità

L’astrologia è di certo una materia affascinante nella quale sono confluite, in maniera magistrale, tradizioni e credenze che ritengono che i corpi celesti possano avere un forte influsso sui nostri eventi. È una materia che racchiude certamente antichi saperi e poteri, come ad esempio la divinazione, cioè il noto oroscopo.

Rob Brezsny, uno dei più noti e famosi esperti di astrologia, è certamente riuscito a racchiudere in sé tutti gli arcani misteri di questa particolare branca in grado di poter leggere anche nel futuro, dare responsi sull’amore, grazie al potere dei segni zodiacali.

Paolo Fox, Rob Brezsny sono certamente dei personaggi che hanno capito perfettamente come riuscire a catturare l’attenzione di vaste platee. Personalità dalla complessa individualità, dalle mille e più sfaccettature, Rob Brezsny è avvolto da un’aurea mistica che lo pone quasi fosse una figura di santone, di sciamano, oltre ad essere ritenuto affascinante da molte donne. Ma chi è davvero Rob Brezsny?

Rob Brezsny
Rob Brezsny, celebre astrologo di Internazionale, autore dell’oroscopo

Chi è davvero Rob Brezsny?

Figura mistica, dal look originale oppure semplice affarista dagli occhialini da intellettuale o ancien regime? Profeta o narratore? Illuminato dai segni astrali o il semplice frutto di un delirio collettivo?

Il chi sia davvero Rob Brezsny non solo è difficile da dirsi, ma è quasi impossibile racchiuderlo in un ordinario, scialbo e sintetico schema mentale preordinato, dato l’eclettismo del soggetto.

Forse, un abile detective alla Philip Marlowe potrebbe riuscire a trovare gli elementi per formulare una biografia organica e completa di Rob Brezsny. Non per nulla, anche in questo, il noto e famoso astrologo è riuscito in maniera strepitosa a rendere complicata una ricostruzione della sua vita dalle mille personalità.

In una delle varie interviste rilasciate ebbe da dichiarare che proveniva dalla costa occidentale degli Stati Uniti, e che la sua famiglia di origine era intellettuale. Raccontò anche di aver studiato all’università e di essersi avvicinato al mondo della astrologia come compensazione alla razionalità dell’educazione ricevuta. L’astrologia, pertanto, gli permise di poter dare libero sfogo a tutta la sua fantasia, e quindi di poter incanalare la sua positiva energia.

In un altro stralcio di intervista si può apprendere che fu del tutto casuale il suo incontro con lo scrivere di astrologia. Raccontò che un giorno, un quotidiano di Santa Cruz, gli chiese se era disponibile a scrivere gli oroscopi. Tra il serio e il faceto ebbe da dichiarare che all’inizio non era molto propenso agli oroscopi e che soprattutto non aveva mai immaginato di divenire un giorno così noto.

Quel che è certo che leggendo i suoi originali oroscopi, si possono cogliere aspetti della sua forte personalità, del suo spiccato gusto per la poesia, come pure profondi riferimenti culturali.

 

Rob Brezsny: fenomeno mediatico

Musicista, poeta, scrittore e astrologo, una sorta di anello di congiunzione fra il mondo dell’astrologia e il mondo reale. Non si può non considerare Rob Brezsny come esponente di spicco, un personaggio che è divenuto un fenomeno mediatico che ha saputo catalizzare l’attenzione di lettori in tutto il mondo.

Considerando la sua comprovata notorietà è divenuto, come tutti i personaggi celebri, o amato o odiato.

Considerato da taluni come il totem degli intellettuali che aleggiano nel mondo dei radical chic, da altri come una sorta di Cagliostro d’oltre oceano, è di certo uno degli astrologi più letti e più insoliti al mondo. I suoi oroscopi dall’inconfondibile stile, sono letti da milioni di persone, catturando inesorabilmente l’attenzione tanto di casalinghe quanto di dotti esponenti della società civile.

Lo stile con il quale compone i suoi oroscopi trasuda di toni poetici, di riferimenti cinematografici e letterari. Free Will Astrology, la sua rubrica, ha una storia quasi trentennale, pubblicata sui giornali di tutto il pianeta, letta da Toronto a Sydney, da Hong Kong a Singapore, da Roma a Oslo.




Come nascono gli oroscopi di Rob Brezsny

Affascinato dai profondi e misteriosi insegnamenti della cabala ebraica, amante della poesia e della letteratura americana, nella realizzazione dei suoi inconfondibili oroscopi si può avvertire la profonda conoscenza degli oscuri e profondi meandri dell’anima umana.

I suoi celebri oroscopi sono ispirati da personaggi del calibro della poetessa statunitense Emily Dickinson, di Willard Huntington Wright, noto con lo pseudonimo S. S. Van Dine, famoso autore di gialli e critico d’arte, del poeta Allen Ginsberg, del giornalista, scrittore e poeta Walt Whitman, come pure Muriel Rukeyser, famosa poeta e attivista politica popolare per le sue celebri battaglie per la giustizia sociale, il femminismo e per l’uguaglianza.

Altri fonte di ispirazione sono date a Rob Brezsny dal pittore, incisore e poeta inglese William Blake, dal poeta francese Arthur Rimbaud, dal celebre pittore russo Kandinskij; ma anche sono fonte di ispirazione per la realizzazione dei suoi oroscopi le parole della poetessa e cantante statunitense Patricia Lee Smith, senza dimenticare l’autorevolezza di personaggi come l’antropologo, psicoanalista e psichiatra svizzero Carl Gustav Jung e la psicoanalista, poetessa e scrittrice statunitense Clarissa Pinkola Estès.

Nella composizione dei suoi oroscopi utilizza il metodo ricettivo, osservando le persone e il mondo che lo circondano. Giornali, dai più prestigiosi ai tabloid scandalistici, ricerche in molti campi come ad esempio quello riguardante l’antropologia, la storia e la scienza, rappresentano il suo campo d’azione dal quale continuamente attinge. Nella sua lettura delle stelle tutto ciò è divenuto la sua linea guida, la sua musa ispiratrice.

 

Bibliografia di Rob Brezsny

Rob Brezsny è anche l’autore di molti libri e di vari articoli. Nell’ampia sua bibliografia si possono ricordare libri come il noto “Images Are Dangerous”, il conosciuto “Televisionary Oracle”, il famoso “Pronoia is the Antidote for Paranoia: How the Whole World Is Conspiring to Shower You with Blessings”.

Fra i suoi vari articoli meritano di essere ricordati ad esempio, “Astrology’s mad bomber”; “Pronoiacs of the world unite”; “Ransom note”; “Dear Goddess, You sly universal virus” e “Campaigning for Fool Czar”.

 

Aforismi di Rob Brezsny

Sono anche molto celebri le sue frasi e suoi aforismi, come ad esempio: “L’acido cloridrico presente nel nostro sistema digestivo è così corrosivo che può sciogliere un chiodo. In altre parole, dentro di te c’è qualcosa per smaterializzare il metallo solido. Perché, allora, trovi così difficile concepire la possibilità di vaporizzare un ricordo doloroso, una cattiva abitudine o una fantasia che ti spaventa?”.

Altro esempio della sua eclettica personalità: “Sono lento ad imparare cose nuove. Ma quando mi sono imbattuto nell’emblema dello Jung Institute di San Francisco, che è dedicato allo studio della psicologia e della psicoterapia, mi sono sentito sollevato. L’emblema è costituito da quattro lumache che procedono lentamente verso un punto centrale, un arguto riconoscimento della lentezza della psiche umana”.

Altro interessante suo spunto è: “Nel nostro cervello ci sono circa cento miliardi di neuroni. Si dà il caso che questo sia anche più o meno il numero di stelle della Via Lattea. È una coincidenza? Io credo di no. Come ci ricorda un antico detto:<Come sopra, così sotto>. Il macrocosmo e il microcosmo si rispecchiano a vicenda. Tutto quello che succede a livello collettivo ha un impatto intimo e personale. Più conosci te stesso, più è probabile che tu capisca come funziona il mondo, e viceversa”.

 

Gli aforismi di Rob Brezsny sono così tanti che è impossibile citarli tutti qui. Si ricorda quest’ultimo dal profondo pensiero: “Gli arrampicatori sociali sono persone che si concentrano sulla conquista di una posizione più alta nella loro cerchia sociale preferita, fino ad arrivare al punto di adulare ignobilmente gli altri. Gli arrampicatori dell’anima, invece, sono quelli che aumentano il potere della loro immaginazione, approfondiscono sempre più il loro rapporto con gli affascinanti enigmi della vita ed esplorano l’intreccio tra interesse personale e generosità”.

 

 

La Redazione del Blog di Starly, la prima app di compatibilità astrologica – Trova le persone giuste per te!